Ottimi risultati per i primi due incontri pubblici della Comunità del Bosco

La Comunità del Bosco del Monte Pisano ha raccolto numerose adesioni e idee nei primi incontri del percorso partecipativo.

Il 16 e   il 19 maggio 2022 sono stati realizzati a Vicopisano (PI) e a Santa Maria del Giudice (LU) i due incontri “gemelli” durante i quali la Comunità del Bosco del Monte Pisano APS ha presentato il proprio percorso partecipativo per giungere  al piano pluriennale di gestione delle superfici pubblico-private associate.

I due incontri erano aperti alla partecipazione dei singoli cittadini, delle associazioni, degli enti pubblici e delle aziende che vorranno dedicare un pò di tempo alla “rinascita” del Monte Pisano.

Il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (MIPAAF)  ha infatti appositamente finanziato il percorso partecipativo teso a coinvolgere nuove energie e nuove idee per elaborare soluzioni innovative per la valorizzazione e la gestione sostenibile dei boschi e delle aree agricole del Monte Pisano, sul bando “Multifunzionalità della foresta e uso sostenibile delle risorse rinnovabili nelle aree rurali”. 

La partecipazione ad entrambi gli eventi ha confermato l’interesse delle persone e degli enti, a supportare questo percorso. Sono stati realizzati due eventi per facilitare la partecipazione dal lato Lucchese e Pisano. 

Ai due incontri ha partecipato più o meno lo stesso numero di di persone, per un totale di 84 partecipanti, molte delle quali si avvicinavano alla Comunità del Bosco per la prima volta. Ottima anche la partecipazione degli Enti, visto che  i rappresentanti di quasi tutti i comuni del Monte Pisano erano presenti, oltre ad una nutrita rappresentanza dell’Unione dei Comuni Mediavalle.

I due incontri sono stati aperti dai sindaci del paese ospitante: Matteo Ferrucci a Vicopisano e Alessandro Tambellini a Lucca. 

Apertura degli incontri a sinistra a sinistra Sindaco di Vicopisano Matteo Ferrucci a destra Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini

Dopo le presentazioni iniziali del presidente della Comunità del Bosco, Maurizio Meucci, per una breve introduzione alla Comunità del  Bosco del Monte Pisano e di Anna Chiara Lorenzelli, che ha presentato il bando e il percorso futuro, i presenti sono stati invitati ad alzarsi e dialogare con i referenti dei vari gruppi di lavoro di fronte ai pannelli dove venivano apposti post-it riassuntivi. 

Il metodo consente ai presenti di concentrarsi sui temi di interesse e soprattutto di far interagire tra loro le persone presenti e facilitare gli scambi attivi.

I gruppi di lavoro presenti erano:

  • Vocazioni produttive locali e nuove filiere, con i gruppi Olivo, Coltivazioni Forestali e Castagno, Filiere Innovative. 
  • Tutela e valorizzazione del territorio e dell’ambiente, con il primo gruppo di lavoro Acque.
  • Piano pluriennale di gestione attiva dei boschi e servizi ecosistemici. 

Oltre ad uno spazio specifico dedicato a chi volesse approfondimenti sul progetto.

Sono stati raccolti numerosi suggerimenti e idee che saranno alla base dei futuri incontri.

È in corso di elaborazione il primo report che verrà inviato a tutti i e tutte le partecipanti.

Grazie e vi aspettiamo al prossimo evento di sabato 11 giugno, ore 9 sul Monte Pisano per una passeggiata e approfondimenti sul territorio.

 www.comunitadelboscodelmontepisano.it 

Invia ora la tua richiesta

Hai domande o commenti? Scrivici! Compila il modulo qua sotto e ti risponderemo al più presto