Abbattere alberi per prevenire danni incendi

Domanda:  posso abbattere un albero vicino a una abitazione per prevenzione danni incendi? quali autorizzazioni necessito?

Risponde Federico Martinelli

Per prima cosa occorre verificare se ci siano normative comunali che trattano la materia (vedi regolamento del verde e/o regolamento urbanistico comunale).
Se trattasi di piante isolate poste in aree agricole diverse da quelle boscate, occorre anche fare riferimento all’art. 55 del Regolamento Forestale della Toscana 48/R/2003 qualora ci si trovi nelle seguenti condizioni:

a) piante appartenenti alle seguenti specie ed aventi le seguenti misure:
1) diametro maggiore di 40 centimetri per: Quercus sp. pl. (querce) Fagus sylvatica L. (faggio) Acer sp.pl. (aceri) Tilia sp.pl. (tigli) Ulmus sp.pl. (olmi) Fraxinus excelsior L. (frassino maggiore) Pinus pinea L. (pino domestico) Castanea sativa Mill. (Castagno).
2) diametro maggiore di 30 centimetri per: Cupressus sempervirens L. (cipresso comune)
3) diametro maggiore di 10 centimetri per: Taxus baccata L. (tasso)
b) singole piante specificamente individuate, per tipologia e localizzazione, dall’ente competente ai sensi della legge forestale;
c) siepi, filari o altre formazioni forestali che non presentano le dimensioni, la densità o la copertura del suolo di cui all’articolo 3 della legge forestale, specificamente individuate, per tipologia e localizzazione, dall’ente competente ai sensi della legge forestale.

Sarebbe buona cosa far eseguire una perizia da un tecnico specializzato che possa dimostrare la pericolosità della pianta per l’incolumità di persone e/o cose.

Direi che la motivazione da te indicata non possa essere “utilizzata” come giustificativo dell’abbattimento.

Permanent link to this article: https://www.comunitadelboscomontepisano.it/abbattere-alberi-per-prevenire-danni-incendi/

Lascia un commento

Your email address will not be published.